dal 6 novembre

Con l’entrata in vigore dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 27 novembre 2020 e in conformità con il DPCM del 3 novembre 2020, a partire da lunedì 30 novembre, tutti i negozi di Oriocenter riprenderanno la loro regolare attività dalle ore 9.00 alle ore 21.00. 

Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie). Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio / delivery o asporto. Scopri qui i nostri bar, ristoranti e pizzerie che hanno attivo il servizio.

L’Ipermercato seguirà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 21.00, sabato dalle ore 8.30 alle ore 21.00, domenica dalle ore 9.00 alle ore 21.00

Sabato 28 novembre dalle ore 9.00 alle ore 20.00
Domenica 29 novembre dalle ore 9.00 alle ore 15.00
Restano aperti solo parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole (come previsto dall’articolo 1, comma 9, lett. ff del DPCM del 3 novembre)
Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie). Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio / delivery o asporto. Scopri qui i nostri bar, ristoranti e pizzerie che hanno attivo il servizio.
 
Resterà inoltre chiuso Uci Cinemas Orio fino al 3 dicembre.

Vi ricordiamo le raccomandazioni da seguire durante la permanenza in Oriocenter, per la sicurezza vostra e degli altri
- indossare la mascherina in modo corretto
- igienizzarsi le mani spesso con i dispenser posizionati in galleria e agli ingressi di ogni esercizio commerciale
- mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro
 
In merito agli spostamenti sul territorio vi invitiamo a fare riferimento al DPCM Art.2 comma 4B e alle relative FAQ disponibili sul sito www.governo.it, dove è stato specificato che ci si può spostare per acquisti ed esigenze quali la spesa. Tra esigenze e condizioni necessarie per lo spostamento si intende, oltre che l'acquisto di beni e servizi assenti nel proprio comune, anche il fare la spesa dove più conveniente in termini economici. Perciò, muniti di autocertificazione, ci si può spostare nei comuni contigui. A partire da lunedì 30 novembre l'autocertificazione non sarà più necessaria.

 *** La pagina è in continuo aggiornamento, continua a seguirci ***