logo oriocenter shopping center
Fino al 28 Ottobre

The Wall: concerto per ricostruire il muro

Musica e parole in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma il 24 agosto. Al cineteatro Gavazzeni, venerdì 28 ottobre, alle 21, le luci della ribalta si accenderanno su «The Wall: concerto per ricostruire il muro». Promosso dall’amministrazione comunale, in collaborazione con l’associazione Botteghe di Seriate e la Parrocchia S.S. Redentore, vedrà sul palco la formazione «Shine on project», che eseguirà i brandi dei Pink Floyd. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare per essere uniti nella solidarietà: l’intero ricavato sarà destinato alle popolazioni colpite dal sisma. Ingresso 8 euro.

 

«I Pink Floyd aiutano a ricostruire il muro crollato per il terremoto. Partendo “The Wall” album dei Pink Floyd, uno tra i gruppi rock più apprezzati nella storia della musica, si è voluto organizzare un concerto benefico per raccogliere fondi in favore delle popolazioni colpite. Ciascuno spettatore con il proprio biglietto contribuirà simbolicamente ad acquistare un mattone per ricostruire il muro crollato – afferma il sindaco Cristian Vezzoli -. Non ci saranno biglietti omaggio o posti riservati perché quando si fa solidarietà non ci sono autorità; quindi tutti, a partire da me, pagheranno il biglietto di ingresso per dare il proprio contributo in beneficenza. Questo concerto benefico nasce dalla collaborazione tra il Comune, la Parrocchia SS. Redentore e l’Associazione Botteghe di Seriate, uniti per un nobile scopo solidale: l’intero ricavato verrà sul conto corrente attivato appositamente per la raccolta fondi a sostegno dei terremotati. Invito tutti i seriatesi e le associazioni del territorio a partecipare a questa serata benefica di raccolta fondi per le persone colpite dal sisma ».

 

Dopo i saluti istituzionali, la parola passerà alla musica per uno spettacolo ad alto tasso di energia: tra luci e video proiezioni, gli Shine on project proporranno i più grandi successi dei Pink Floyd, che rivivranno nella voce di Paolo Casapiccola e band. La passione di un gruppo di 9 musicisti bergamaschi e milanesi per l’opera musicale di «Syd» Barrett, Roger Waters e compagni nel 2013 si è unita al sogno di poter rendere omaggio ad una modernità senza tempo. La scelta stilistica della band non è quella del tributo, quanto di una fedele esecuzione dei brani che non lascia spazio a personali interpretazioni.

Tra il primo e secondo tempo ci sarà un breve intervallo con la testimonianza del dottor Salvo Di Marco, medico anestesista del 118 dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, membro dell’USAR Lombardia, che dal 25 al 31 agosto, è stato tra i primi ad accorrere ad Amatrice per interventi di ricerca e soccorso. La sua testimonianza servirà ad avere un’idea precisa e diretta del dramma che si vive nelle immediatezze del terremoto e dell’importanza del volontariato e della solidarietà delle persone e delle istituzioni.

Orari

Lun-Ven 09:00 - 22.00
Sab 08:30 - 21.00
Dom 09:00 - 21.00


Aperture Straordinarie

Sabato 24 dicembre dalle 8.30 alle 21.00
Sabato 31 dicembre dalle 8.30 alle 19.00

Domenica 25 dicembre CHIUSO
Lunedì 26 dicembre CHIUSO
Domenica 1 gennaio CHIUSO

Mercoledì 4 gennaio aperto fino alle 23.00
Giovedì 5 gennaio aperto fino alle 23.00
Venerdì 6 gennaio aperto fino alle 23.00
Sabato 7 gennaio aperto fino alle 23.00

News

Iscriviti alla newsletter

Spazi commerciali

Sei interessato ad aprire un temporary store o un negozio? Contattaci

Telefono E-mail

Cookies - Privacy - P.I 02648870166 - Pec: oriocenter@pec.it